Il progetto

E’ nota l’importanza della dieta in molte malattie. In particolare, alcune patologie neurologiche possono trarre un notevole beneficio da una “dieta speciale” chiamata dieta chetogenica. Il nome deriva dal fatto che la dieta è stata studiata per indurre l’organismo ad aumentare la produzione di sostanze che si chiamano corpi chetonici. Questo succede normalmente nel digiuno oppure se la dieta è molto ricca di grassi e povera di carboidrati.

La dieta chetogenica è l’unica terapia possibile per il bambini con deficit di GLUT1, deve essere iniziata alla nascita e, in assenza di nuove cure, proseguita per tutta la vita. Nei bambini con GLUT1 il cervello non può nutrirsi perché lo zucchero non passa come dovrebbe la barriera emato-encefalica e possono manifestarsi disabilità intellettiva, epilessia e disturbo del movimento. Per permettere un normale sviluppo è importante fornire a questi pazienti un nutrimento alternativo, ovvero i corpi chetonici.
La dieta chetogenica è efficace anche nelle epilessie farmacoresistenti che sono circa il 20% di tutte le epilessie.

Realizzare una dieta speciale per ogni bambino richiede un lavoro di equipe che comprende medici specialisti e dietisti. Occorre spiegare molto bene quali alimenti possono o non possono essere usati e gli integratori necessari da assumere quotidianamente. Occorre valutare lo stato di nutrizione del bambino misurando il peso, l’altezza e la composizione corporea prima e durante la terapia.
Una dieta ben formulata è priva di effetti collaterali di rilievo, ma occorre effettuare regolarmente visite ed esami di controllo.
L’impiego della dieta chetogenica in età evolutiva richiede particolare attenzione per evitare interferenze con la crescita
.
Uno stretto monitoraggio prevede un’accurata auxometria, l’esecuzione di una radiografia del carpo per la definizione dell’età ossea e di esami ematochimici inclusi i dosaggi ormonali. In questo modo sarà possibile identificare prontamente eventuali deflessioni del ritmo accrescitivo, meritevoli di ulteriori approfondimenti diagnostici mirati a valutare, soprattutto nelle forme genetiche, una deficitaria secrezione di ormone della crescita.

Con questo progetto vogliamo studiare in modo approfondito e interdisciplinare l’impatto della dieta chetogenica sulla crescita per supportare al meglio i pazienti giorno per giorno nel loro cammino. Per realizzarlo abbiamo bisogno del vostro sostegno!


Link:

Sito web: http://spmsf.unipv.it/unadietaspeciale/

Social:

Facebook: www.facebook.com/unadietaspeciale
Instagram: www.instagram.com/unadietaspeciale
Twitter: https://twitter.com/dieta_una

Mail di riferimento: unadietaspeciale@unipv.it

Inserisci l'importo della donazione

Dona
  • Donazione minima

  • 1 valutazione della composizione corporea oppure 1 valutazione dei consumi alimentari

  • 1 seduta di educazione alimentare di gruppo

  • 1 seduta di educazione alimentare individuale oppure 1 colloquio psicologico conoscitivo

  • Visita guidata al Centro di Ricerca di Nutrizione Umana

  • Dove possibile, ringraziamento nelle pubblicazioni scientifiche relative al progetto

Vuoi donare tramite bonifico bancario? clicca qui


Se vuoi donare più di 1600€ clicca qui

Obiettivi

1° OBIETTIVO: 12.000 euro

Spese di indagini strumentali specialistiche

2° OBIETTIVO: 24.000 euro

Finanziamento di una borsa di studio annuale

3° OBIETTIVO: 36.000 euro

Estensione della borsa di studio per un secondo anno

Sponsor

Corripavia

CORRIPAVIA HALF MARATHON

Ticino EcoMarathon

Ticino EcoMarathon

adieta.it

Dieta e alimentazione

Escape Team Vigevano

Escape Team Vigevano

Chef Salute

Chef Salute

Video

Galleria media

Riconoscimenti

Donazione di 100 euro

1 valutazione della composizione corporea oppure 1 valutazione dei consumi alimentari

Donazione di 200 euro

1 seduta di educazione alimentare di gruppo

Donazione di 500 euro

1 seduta di educazione alimentare individuale oppure 1 colloquio psicologico conoscitivo

Donazione di 1.000 euro

Visita guidata al Centro di Ricerca di Nutrizione Umana

Donazione di 2.000 euro

Dove possibile, ringraziamento nelle pubblicazioni scientifiche relative al progetto

Team

Visualizza CV

Anna Tagliabue

| Capo progetto

Anna Tagliabue

| Capo progetto
Professore Ordinario di Scienze e Tecniche Dietetiche, Università di Pavia.
Vedi CV completo
Visualizza CV

Cinzia Ferraris

Coordinatore

Cinzia Ferraris

Coordinatore
Coordinatore progetto. Assegnista di Ricerca, Centro di Ricerca di Nutrizione Umana Università di Pavia
Vedi CV completo
Visualizza CV

Claudia Trentani

Claudia Trentani

Dietista, Centro di Ricerca di Nutrizione Umana Università di Pavia
Vedi CV completo
Visualizza CV

Monica Guglielmetti

Monica Guglielmetti

Dietista, Centro di Ricerca di Nutrizione Umana Università di Pavia
Vedi CV completo
Visualizza CV

Marilde Viale

Marilde Viale

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione, Centro di Ricerca di Nutrizione Umana Università di Pavia
Vedi CV completo
Visualizza CV

Sara Bellodi

Sara Bellodi

Psicologa – Psicoterapeuta in Formazione, Centro di Ricerca di Nutrizione Umana Università di Pavia
Vedi CV completo
Visualizza CV

Valentina De Giorgis

Valentina De Giorgis

Medico Specialista in Neuropsichiatria Infantile, IRCCS Fondazione Mondino
Vedi CV completo
Visualizza CV

Costanza Varesio

Costanza Varesio

Medico in formazione specialistica presso Neuropsichiatria Infantile, IRCCS Fondazione Mondino
Vedi CV completo
Visualizza CV

Ludovica Pasca

Ludovica Pasca

Medico in formazione specialistica presso Neuropsichiatria Infantile, IRCCS Fondazione Mondino
Vedi CV completo
Visualizza CV

Ilaria Brambilla

Ilaria Brambilla

Medico Specialista in Pediatria, IRCCS Fondazione Policlinico San Matteo
Vedi CV completo
Visualizza CV

Ottavia Ferraro

Ottavia Ferraro

Dottoranda presso Unità di Biostatistica e Epidemiologia Clinica, Università di Pavia
Vedi CV completo

Donatori

  1. Evento "Bancarella del libro usato"
  2. Parisi Daniela Acquaviva Fernanda
  3. Anonimo
  4. Anonimo
  5. Anonimo
  6. Anonimo
  7. Anonimo
  8. Anonimo
  9. Anonimo
Vedi tutto

Contattaci

Vuoi saperne di più? Contatta il Capo progetto!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo il titolare a trattare e trasferire i miei dati personali, anche all’estero. Leggi la privacy policy.

Inserisci l'importo della donazione

Dona
  • Donazione minima

  • 1 valutazione della composizione corporea oppure 1 valutazione dei consumi alimentari

  • 1 seduta di educazione alimentare di gruppo

  • 1 seduta di educazione alimentare individuale oppure 1 colloquio psicologico conoscitivo

  • Visita guidata al Centro di Ricerca di Nutrizione Umana

  • Dove possibile, ringraziamento nelle pubblicazioni scientifiche relative al progetto

Vuoi donare tramite bonifico bancario? clicca qui


Se vuoi donare più di 1600€ clicca qui