Il progetto

L’acufene (ossia la percezione di suoni fantasma, come fischi o ronzii) è una patologia ampiamente diffusa: solo in Italia si stimano circa 3-4 milioni di casi, dei quali almeno 600.000 abbastanza gravi da essere invalidanti. Sebbene nelle forme più gravi l’acufene sfoci in disturbi dell’attenzione, del sonno e dell’umore (ansia e/o depressione), questa patologia viene spesso sottovalutata, anche per via delle difficoltà nel diagnosticarne con certezza le cause e la severità. I pazienti affetti da acufene grave hanno infatti spesso una storia clinica tortuosa e frustrante.

Ad oggi, le terapie utilizzate per questa patologia presentano una elevata variabilità di effetti, tanto da spingere la comunità medico-scientifica a definire l’acufene come un sintomo associato a più possibili patologie, accomunate solo da fenomeni di plasticità nervosa aberrante. Il progetto europeo COST-TINNET (di cui la proponente fa parte) attualmente in corso, è volto appunto alla caratterizzazione dell’eterogeneità degli acufeni e alla definizione di linee guida utili alla loro diagnosi ed al loro trattamento.

Nel nostro laboratorio studiamo la plasticità nervosa coinvolta nell’insorgenza dell’acufene, ed in particolare il coinvolgimento delle cellule microgliali, che sono tra i principali attori dei fenomeni neuroinfiammatori, a cavallo tra sistema nervoso ed immunitario. Studi preliminari condotti nel nostro laboratorio ed in altri laboratori internazionali hanno mostrato che in presenza di acufene, le cellule microgliali si attivano in alcune stazioni del sistema acustico (come ad esempio i nuclei cocleari).

Siccome la microglia appare coinvolta in moltissime patologie del sistema nervoso, negli ultimi anni si sono resi disponibili diversi farmaci che ne modulano l’azione, come anche alcuni test minimamente invasivi che consentono di osservarne alcune attività in vivo. Tuttavia, nessuno di questi è ancora stato investigato nell’ambito dell’acufene.

Scopo del presente progetto è quello di osservare la correlazione tra acufene e risposta microgliale, al fine di:

  • Identificare possibili categorie di acufene in funzione di variazioni della risposta microgliale e della sua localizzazione nel sistema nervoso;
  • individuare, soprattutto tra i farmaci già immediatamente disponibili per la neuroinfiammazione, possibili nuove terapie per l’acufene;
  • stabilire se l’attivazione microgliale osservata in associazione all’acufene acuto e cronico possa essere usata per sviluppare un test diagnostico utile nella clinica.

La tua donazione contribuirà a migliorare la comprensione dell’acufene, e potrà fornire nuovi strumenti per la sua diagnosi e cura. Inoltre, se ci aiuti a diffondere questa campagna di crowdfunding, contribuirai a sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malattia, che pur essendo molto diffusa e costosa in termini economici e sociali, rimane purtroppo in gran parte un “male orfano” di cui si parla troppo poco.

 


LINK

https://www.facebook.com/Silenzio-per-favore-1549757182005756/
https://twitter.com/search?q=%40silencetinnitus&src=typd
https://www.facebook.com/groups/1475291859375234/
http://tinnet.tinnitusresearch.net/
http://www.tinnitus.org.uk/
http://tinnitusresearch.org/

Inserisci l'importo della donazione

Vuoi donare tramite bonifico bancario? clicca qui


Se vuoi donare più di 1600€ clicca qui

Obiettivi

I fondi raccolti saranno destinati all’acquisto di strumentazione per le ricerche e alla copertura di borse di studio per giovani ricercatori.

Ci siamo dati 3 obiettivi ad impatto crescente:

Target iniziale: 20.000 €

per acquisto di strumentazione per tecnica 3DISCO

Target intermedio: 35.000 €

per 1 anno di contratto di ricerca per un giovane ricercatore

Target finale: 50.000 €

per 2 anni di contratto di ricerca per un giovane ricercatore

Video

Galleria media

Team

Visualizza CV

Paola Perin

Prof. | Capo progetto

Paola Perin

Prof. | Capo progetto
Professore Aggregato di Fisiologia - Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento. CV completo
Visualizza CV

Roberto Pizzala

Prof.

Roberto Pizzala

Prof.
Professore Associato di Patologia Generale - Dipartimento di Medicina Molecolare. CV completo
Visualizza CV

Chiara Milanese

Prof.

Chiara Milanese

Prof.
Professore Associato di Chimica Fisica - Dipartimento di Chimica. CV completo
Visualizza CV

Alessandro Venturino

Dott.

Alessandro Venturino

Dott.
Borsista presso l’Institute for Science and Technology Austria. CV completo
Visualizza CV

Adriano Oda

Dott.

Adriano Oda

Dott.
Laureato in Neurobiologia. CV completo
Visualizza CV

Alessia Capetta

Dott.

Alessia Capetta

Dott.
Laureata in Neurobiologia. CV completo

Contattaci

Vuoi saperne di più? Contatta il Capo progetto!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo il titolare a trattare e trasferire i miei dati personali, anche all’estero. Leggi la privacy policy.

Inserisci l'importo della donazione

Dona

Vuoi donare tramite bonifico bancario? clicca qui


Se vuoi donare più di 1600€ clicca qui