Il progetto

IMPORTANTE: Sul Portale PagoPA è stata creata una pagina dedicata alle donazioni a favore di questo progetto:
PagoPa – Donazioni per: Madri oltre il tempo della malattia 3.0

L’unica modalità per DONARE (consentita alle Pubbliche Amministrazioni) è attraverso il nuovo portale PagoPA (si può donare con carte di credito, bonifico, PayPal e altri circuiti).

Per eventuali dubbi non esitate a contattarci scrivendoci a: universitiamo@unipv.it


Madri oltre il tempo della malattia 3.0

Nel 2016 la campagna di crowdfunding “Madri oltre il tempo della malattia” ha raccolto un grande consenso e ha portato al potenziamento delle attività di ricerca ed assistenza dedicata ai pazienti oncologici o con patologie severe che interferiscono con la fertilità futura.

Nel 2018, la campagna è stata rinnovata e denominata “Madri oltre il tempo della malattia 2.0“, a testimoniare il fatto che era necessario andare avanti per raggiungere insieme nuovi obbiettivi.  Anche in questa seconda edizione il progetto ha incontrato molto favore e siamo riusciti a finanziare una borsa di studio per un biologo dedicato alla cioconservazione di spermatozoi e ovociti, quelle cellule magiche portatrici di vita, prima che la malattia tumorale e le cure necessarie possano danneggiarle.

Oggi siamo nel 2021, un anno che ancora porta i segni della pandemia COVID-19, una malattia collettiva che stiamo tutti vivendo in casa, in strada, a scuola, nei luoghi di lavoro e di svago, ma soprattutto negli Oospedali e nelle Università.  In realtà, la pandemia COVID-19 la stiamo vivendo anche dentro di noi perché la difficile realtà che speriamo di cambiare grazie alla ricerca e all’assistenza ci impone sfide nuove.  E per questo che nasce “Madri oltre il tempo della malattia 3.0“, un messaggio di speranza che si rinnova.  La malattia non è più il tumore, ma è questa infezione che si è insinuata nel nostro progetto di vita.  Ancora troppo poco sappiamo delle conseguenze del virus sulla riproduzione umana, molte coppie rimandano il progetto della genitorialità per timore dell’infezione o dei sui effetti sulla fertilità e sulla salute di tutti i bambini che verranno.  Molto si sta già facendo per le donne in gravidanza, noi come sempre siamo un passo prima perché ci occupiamo delle cellule spermazooi o ovociti che diventeranno vita grazie alle tecniche di fecondazione assistita.

“Madri oltre il tempo della malattia 3.0″ è dedicato allo studio degli effetti della pandemia COVID-19 sugli spermatozoi umani e dunque sulla fertilità della coppia in un Paese, il nostro, che si riproduce più tardi rispetto alla media Europea con conseguenze significative per il benessere della collettività. Non c’è uovo fecondato, e dunque vita, senza spermatozoi sani.  Con “Madri oltre il tempo della malattia” 3.0  lavoreremo per capire come il virus interagisce a vari livelli sulla salute riproduttiva dell’uomo che sembra più esposto per una serie di meccanismi biologici alle conseguenze negative dell’infezione. Come sempre lo faremo con impegno, medici e biologi insieme con l’aiuto della nostra squadra di tecnici, infermiere, ostetriche, che lavorano presso la Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) del nostro grande Policlinico San Matteo ed hanno nel loro DNA lo spirito di ricerca del nostro altrettento grande Ateneo, l’Università di Pavia.


Link di riferimento
https://twitter.com/madrioltre
http://www.facebook.com/Madri-oltre-il-tempo-della-malattia-160303467715976
https://www.instagram.com/madrioltreiltempo3.0/
http://www.sanmatteo.org/site/home.html
https://twitter.com/woman_wellness
http://www.rossellanappi.com/
http://www.iss.it/rpma/
http://www.adospavia.it/
http://www.amos-pavia.it/
http://www.fondazioneserono.org/sezione/fertilita/ultime-notizie-fertilita/
http://www.aiom.it/professionisti/aiom-notiziario/avere-un-figlio-dopo-il-tumore/
http://www.abrcadabra.it/

Inserisci l'importo della donazione

Gratuito – Dona

Obiettivi

10.000 Euro

Serviranno ad implementare le risorse tecniche del nostro laboratorio per studiare meglio i meccanismi che regolano le caratteristiche del liquido seminale a fresco e crioconservato in pazienti oncologici e dopo infezione Covid-19.

20.000 Euro

Per integrare una borsa di studio per biologo della Procreazione Medicalmente Assistita dedicato al progetto.

Video

Galleria media

Team

Visualizza CV

Rossella Nappi

Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia | Capo progetto

Rossella Nappi

Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia | Capo progetto
Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia presso l’Unità di Ostetricia, Ginecologia e Riproduzione Umana, Dipartimento di Scienze Cliniche, Chirurgiche, Diagnostiche e Pediatriche dell'Università degli Studi di Pavia   Vedi CV Completo
Visualizza CV

Roberto Bassani

Roberto Bassani

Dott. Roberto Bassani: Biologo, Specialista in Microbiologia e Virologia. Dirigente Biologo ed Embriologo presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Manuela Piccinino

Manuela Piccinino

Specialista in Ginecologia ed Ostetricia e in fisiopatologia della riproduzione. Dirigente medico presso Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia.
Visualizza CV

Ellis Martini

Ellis Martini

Specialista in Ginecologia e Ostetricia. Medico presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita e Menopausa ad Alta Complessità, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Claudia Cova

Claudia Cova

Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Angela Leone

Angela Leone

Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Daniela Capelli

Daniela Capelli

Dirigente Biologo presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Veronica Tomasoni

Veronica Tomasoni

Biotecnologo. Embriologo in formazione presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Cinzia Rescali

Cinzia Rescali

Operatore Socio Sanitario presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Marta Traverso

Marta Traverso

Operatore Socio Sanitario presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Maria Carmela Tassitani

Maria Carmela Tassitani

Infermiera professionale presso l'Unità Operativa Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.
Visualizza CV

Claudia Omes

Claudia Omes

Biotecnologo, dottorato in Bioingegneria e Bioinformatica, Specialista in Microbiologia e Virologia, Clinical Embryologist presso Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia.
Visualizza CV

Roberta Rossini

Roberta Rossini

Specialista in Ginecologia ed Ostetricia e in fisiopatologia della riproduzione. Medico presso Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia.
Visualizza CV

Piera Torti

Piera Torti

Infermiera professionale presso Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia.
Visualizza CV

Barbara Bellotti

Barbara Bellotti

Ostetrica presso Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia.
Visualizza CV

Cristina Gazzi

Cristina Gazzi

Operatore Socio Sanitario presso Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia.

Contattaci

Vuoi saperne di più? Contatta il Capo progetto!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo il titolare a trattare e trasferire i miei dati personali, anche all’estero. Leggi la privacy policy.

Inserisci l'importo della donazione

DonaContribute